Una favola di Natale. Anche per chi non vuole viverlo

Ci sono tanti modi di vivere il Natale…anche quello di non viverlo. L’approccio proposto quest’anno dal Liceo Vida e dal suo rettore, don Marco D’Agostino, passa per le pagine di un libro: il racconto di una favola fortemente intrisa della realtà dei nostri giorni, tra paure per la malattia e speranza per il futuro.

5 a mezzanotte – Per un Natale da favola” non è però soltanto un libro da leggere, ma un dono natalizio originale da vivere, guardare e attorno al quale costruire. Il volume è infatti corredato dalle illustrazioni di Tommaso Chiarolini e curato nella sua veste grafica da Paolo Mazzini. Al suo interno delle etichette da ritagliare per personalizzare i regali sotto l’albero. Inoltre, intorno al libro di don D’Agostino, gli studenti della 5A Scientifico stanno realizzando una serie di lavori che spaziano tra il letterario e il bricolage e che saranno presentati a breve sui canali d’informazione e social del Liceo Vida.

Il volume sarà disponibile da GIOVEDì 17 DICEMBRE in tutte le edicole della provincia di Cremona, nel punto vendita della Libreria Paoline di via Decia, 1 e presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Liceo, dove è possibile acquistarlo al prezzo speciale di 5 euro.

È possibile inoltre prenotare il volume presso gli uffici dell’Urp al numero 0372/25066 oppure presso il proprio edicolante.


“C’è Natale e Natale. C’è in qualcuno la voglia di celebrarlo; in altri il desiderio di evitarlo. Il protagonista del testo – una favola natalizia “vera”, perché non tutto ciò che è “vero” deve essere necessariamente “capitato” – dopo essere stato derubato e percosso si trova, nei giorni prima del Natale, a dover stare chiuso in casa, in convalescenza, e gli tocca, suo malgrado, riprendere una “lettera/poesia” recapitata a lui e agli inquilini del suo condominio qualche giorno prima. La lettera contiene un invito a costruire, con gli altri condomini, uno “strano presepe”. 

Pagina dopo pagina il testo vuole accendere la luce del Natale nel cuore e nella mente di ciascuno, senza dimenticare preoccupazioni e dolori del momento presente. E’ la favola di questo Natale. Alla ricerca di una stella che ancora guidi e scaldi il cuore. Riaccenda la voglia di ricominciare. Con speranza. Prima di mezzanotte”.

don Marco D’Agostino

Condividi questo post:

Be the first to comment on "Una favola di Natale. Anche per chi non vuole viverlo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Subscribe By Email

This form is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vai alla barra degli strumenti